Pagine

giovedì 3 febbraio 2011

pane con lievito madre


Sono partita per le ferie con, la mia cagnina Claretta ,   la mia gatta vecchietta Scianchi e con chi altro??? ma con lui il lievito madre!!!! ebbene si, lo devo ammettere, faccio ormai parte anch'io delle "lievito madre dipendenti" e vi spiego perchè: mi hanno donato 500 gr. di lievito madre fatto col mosto d'uva, un profumo fantastico, per me che adoro impastare è stato un gran regalo. Ho iniziato una ricerca sul come utilizzarlo al meglio per il pane, e devo dire che dopo 3 insuccessi, nel senso che il pane veniva , si buono e profumato, ma pesante, ho finalmente trovato la strada giusta, con un risultato che mi soddisfa, pane morbido, crosta croccante, ottimo profumo... faccio 2 rinfreschi settimanali, ho fatto anche la pizza col L.M. cotta su pietra refrattaria, ma questo è un altro discorso che approfondirò più avanti.

ricetta:

dose per 4 pagnotte come da foto

  • 1 kg. farina 00
  • 200. gr. manitoba
  • 500 gr. lievito madre
  • 2 cucchiaini di miele
  • 2 cucchiaini di sale
  • 700 ml acqua tiepida
sciogliere il lievito madre con una parte di acqua tiepida, aggiungere tutti gi altri ingredienti ed impastare per 15 - 20 minuti , lavorare anche con le nocche e sbattere più volte l'impasto sul tavolo per far assorbire bene i liquidi. Mettere l'impasto in ciotola , fare taglio a croce e far lievitare per 3 ore nel forno con luce accesa, coprire con pellicola trasparente e un telo. Dopo riprendere l'impasto, lavorarlo un pochino e stenderlo dando una forma rettangolare, fare le pieghe a libro e metterlo di nuovo a lievitare per un'ora. Riprendere l'impasto e dare la forma preferita, sistemare le forme su teglia con carta forno e far lievitare nuovamente per 3 ore sempre nel forno. Accendere il forno a 250 , quando è pronto infornare per 10 min. a 250°, poi abbassare a 200° per 30 min. se si prende troppo colore sopra, coprire con carta stagnola.

Che soddisfazione, il risultato !!

15 commenti:

  1. meraviglioso questo pane,ti è venuto benissimo..sono anch'io una patita del lievito naturale l'ho preparato 2 anni fa e mi da grandi soddisfazioni..provero anch'io questa ricetta...buonanotte Tittina

    RispondiElimina
  2. che bel pane.bravissima.

    mi hai ricordato che devo rinfrescare il lievito.

    ciao e complimenti.

    RispondiElimina
  3. Wow che pane! vien voglia di addentare il monitor... a quest'ora.. con una bella fetta di mortadella e domattina.. con una generosa dose di marmellata. bacione ::^_^::

    RispondiElimina
  4. Ma ciao!!!!
    Lievito madre con il mosto d'uva????
    è no! questa cosa mi incuriosisce proprio :))
    bentornata alla "mia" ostessa ^_^
    il tuo pane è meraviglioso :)

    RispondiElimina
  5. Il pane con il lievito madre è tutta un'altra cosa!!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo! è proprio vero con il lievito madre viene uno spettacolo...sia a vederlo che nel sapore, che ricordi quando lo faceva la mia nonnina.Prima o poi devo superare la pigrizia e provare a farlo. A me viene sempre bianchiccio e con la crosta fine.
    Guarda qui:http://valeriaincucina.blogspot.com/2011/02/un-premio-inaspettato.html#comments

    RispondiElimina
  7. ottimo, davvero, il profumo del pane...in casa. che bello!

    RispondiElimina
  8. complimenti davvero, è meraviglioso!!!
    Io ancora non ho trovato il coraggio di avventurarmi nel mondo del lievito madre, ma prima o poi proverò! :o)
    Complimenti

    RispondiElimina
  9. ciao ragazze!!!! che bello trovarvi qui da me....
    una cosa importantissima che ho dimenticato, chi volesse provare questo pane, ricordarsi che bisogna usare il lievito madre rinfrescato la sera prima .... bacioni a tutte ELY

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia il pane fatto con il lievito madre!!!!
    Spero di riuscire a farlo presto anch'io!!!
    C'è un premio che ti aspetta nel mio blog!!!
    Buone ferie!!!

    RispondiElimina
  11. Lievito madre con mosto d'uva?? beh, bella dipendenza, non c'è che dire!!

    RispondiElimina
  12. Ciao, ho creato un blog per chi desidera effettuare lo scambio iscrizioni,

    per chi è interessata:

    sub4subforblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Il lievito madre fatto con il mosto d'uva? Non lo avevamo mai sentito prima e la cosa ci ha incuriosito, ci informeremo! Intanto ti facciamo i complimenti per queste magnifiche pagnotte che hanno una consistenza perfetta, chissà che buone!
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  15. bellissima ricetta... io adoro i lievitati... colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest MANI NELLA MANITOBA, una raccolta di ricette con la manitoba, se ti interssa passa a dare un'occhiata... mi inserisco tra i sostenitori in modo da non perdere nessuna tua ricetta... baci

    RispondiElimina